Allertamento

Postato in Il nostro corpo

Sulla pagina seguente vogliamo farvi vedere come si svolge un'allertamento delle diverse strutture di soccorso in Alto Adige tramite la centrale operativa di Bolzano:

 

CHIAMATA 115

CHI chiama: nome del chiamante

CHE COSA è successo: incidente, incendio etc.

DOVE è successo: luogo, indirizzo, strada...

 

Le strutture del volontariato vengono allertate automaticamente con il computer che propone il mezzo d'intervento, che può essere o non essere accettato dall'operatore. In caso di Soccorso sanitario si procede alla ricerca del mezzo d'intervento più adatto e più vicino, il Servizio antincendi ed il Soccorso alpino vengono classificati in base alla loro presenza sul territorio. Al momento in cui sono stati definiti il luogo ed il tipo di incidente, il sistema gestione interventi si mette in contatto con i mezzi d'intervento e le strutture di volontariato attraverso i consueti mezzi di allertamento: comunicazione radio, sirene, telefono o fax.

I vigili del fuoco di Ciardes vengono allertati tramite cercapersona e/o sirena. Tramite la BlueBox.II viene spedito un messaggio sul cellulare di ogni vigile attivo. Anche un fax con dei dati relativi all'intervento viene spedito in caserma. Esiste anche la possibilità di far scattare le sirene presso il pulsante posizionato davanti alla caserma dei pompieri.

Ogni Corpo ha il suo codice, detto selettiva, tramite cui vengono riscattate le sirene o le cercapersona. Il cercapersone, detto anche cicalino, è un apparecchio radio che viene allertato attraverso un codice sonoro a 5 toni. L'allertamento dei vari corpi si svolge tramite:

Allertamento tramite sirena

Anche oggi tanti corpi vengono allertati tramite la sirena. La centrale operativa trasmette un codice sonoro a 5 toni con un segnale sonoro speciale per far scattare la sirena preselezionata.

Cercapersona

Dal 7 maggio 2014 l'allertamento viene effettuato tramite la tecnologia digitale. La centrale operativa allerta tramite cercapersona i vigili del fuoco e sul display è visibile il tipo e il luogo d'intervento.

Radio fissa in caserma

Da qui si può comunicare con la centrale operativa o con quella del distretto Bassa Val Venosta e allertare i propri vigili tramite cercapersona.

Tutte le conversazioni via radio vengono effettuati sulla banda da 4 mt. ed ogni distretto ha frequenze diverse per il canale d'intervento e canali da riserva.